Falegnameria F.lli Marnati: da mezzo secolo al vostro servizio

    102

    CASTERNO (ROBECCO SUL NAVIGLIO) –  Mezzo secolo di storia. Mezzo secolo di passione per il proprio lavoro. Ma anche e soprattutto una gran bella storia da raccontare. Quella della Falegnameria Marnati di Casterno.

    Una storia iniziata da un ragazzo del 1899, un Cavaliere dell’Ordine di Vittorio Veneto che aveva combattuto valorosamente la prima Guerra Mondiale ed era tornato a casa (altra impresa non di poco conto). “Fu mio nonno Virginio ad avviare l’attività – ricorda Piervittorio Marnatiche oggi porta avanti l’azienda di famiglia giunta ormai alla terza generazione”. 

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

    (*Piervittorio Marnati nella foto sopra impegnato negli uffici dell’azienda, più in basso altri particolari dell’azienda e un particolare della massima onorificenza consegnata al nonno Virginio, oggi gelosamente custodita in ufficio dal nipote)

    Alla fine degli anni Sessanta, in pieno boom economico, toccò ai fratelli Luigi, Andreino e Giancarlo prendere le redini dell’impresa: nacque così la Marnati SDF. Una società a conduzione famigliare che prosperava in quegli anni. “Si costruiva parecchio – dice Piervittorio scavando nella sua memoria di bambino – finestre, serramenti in legno, persiane…la situazione era davvero buona. Si respirava grande fiducia ed ottimismo“.

    Fu così che la Marnati crebbe e si consolidò fino alla metà degli anni Novanta, quando, in azienda c’è un’altra svolta importante: i figli di Andreino e Giancarlo, ossia, Piervittorio e Gianluca entrano in fabbricaL’arrivo delle “nuove leve” porta una iniezioni di vitalità. Idee nuove, maggiore dinamismo che si affianca all’esperienza ormai consolidata dei ‘vecchi’.

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

    E’ l’inizio di una nuova fase storica per questa impresa del nostro territorio che culmina nel 2010 nella nascita della Fratelli Marnati Snc “L’ultimo cambiamento – sottolinea Piervittorio – c’è stato nel 2016, quando, Gianluca esce dalla ditta. Ho così assunto l’onere di portare avanti una tradizione di famiglia iniziata con mio nonno  Virginio”.

    Nella guida della F.lli Marnati Piervittorio ha apportato alcune migliorie, puntando molto sull’innovazione ma soprattutto sulla necessità di rispondere a richieste sempre nuove della clientela.

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

    Abbiamo inserito una produzione di arredamenti fatti su misura, inoltre, abbiamo puntato molto sul nostro cavallo di battaglia, la finestra in legno e alluminio, oltre che sulla realizzazione di porte interne e finestre in Pvc“.

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

     

    “La finestra legno e alluminio da 90 millimetri in particolar modo – continua Marnati – con vetro doppio da 40 millimetri, risponde alle più recenti normative in materia di efficienza energetica”.   Serietà, puntualità nella consegna dei lavori, massima assistenza al cliente prima e dopo l’acquisto, grossa flessibilità sugli orari così da andare incontro al meglio alle esigenze della clientela (sono aperti dal lunedì al sabato mattina).

    Sono queste solo alcune delle ragioni per cui scegliere la Falegnameria Fratelli Marnati di Casterno. Sono i fatti a dare ragione a Piervittorio e alla sua squadra: una clientela affezionata che arriva da tutto il Magentino e Abbiatense ma anche da Milano città. Marnati, una bella storia che si ripete di padre in figlio.

    Per ulteriori info: www.falegnameriamarnati.it 

    Casterno di Robecco sul Naviglio, Via Don Primo Mazzolari, 4 tel. 02.9470507

    I.P. (informazione pubbliredazionale)

    Articolo precedente80 giorni al via della tappa di Abbiategrasso
    Articolo successivoAl ‘Nuovo’ questa sera “I Teatri del Sacro”