CronacaNews

“ESSERE TESSITORI DI PACE” – Settimana della Scuola per la Pace (VIDEO)

Organizzata dal Comitato intercomunale del Magentino

MAGENTINO – Nonostante le note difficoltà dovute alla pandemia da COVID-19 il gruppo di progetto “La mia Scuola per la Pace”, giunto al suo ventesimo anno di attività, è riuscito ancora una volta ad organizzare la Giornata della Scuola per la Pace, anzi, la Settimana della scuola per la Pace.
Il personaggio scelto come riferimento per il lavoro in tutte le scuole è stato Iqbal Masih bambino costretto a lavorare come tessitore di tappeti e simbolo dello sfruttamento minorile.
Lo slogan della settimana è stato “ESSERE TESSITORI DI PACE”: specialmente nei momenti difficili è fondamentale essere fili e tessere relazioni positive con gli altri. Essere, sempre, tessitori di Pace è il modo con cui si può costruire un mondo migliore.

Le attività si sono concentrate nella settimana dal 17 al 21 maggio, prevedendo riflessioni sull’importanza di essere tessitori di pace oggi e in continuità l’edizione di ottobre 2020 della Marcia per la Pace Perugia-Assisi, la catena umana che è stata replicata in piccolo anche nel nostro territorio con un’iniziativa a Cornaredo.

 


Come materiali si sono utilizzate:
• poesie (si veda sotto per una rassegna)
• brani musicali/canzoni da ascoltare durante le attività svolte (testi in allegato):
• libri sulla figura di Iqbal Masih
▪ C. Lissani “Iqbal,il sogno di un bambino schiavo” (dai 7 anni)
▪ F. D’Adamo “Iqbal,bambini senza paura” (dai 7 anni)
▪ F. D’Adamo “Storia di Iqbal” EL (Classicini-dai 7 anni)
▪ F. D’Adamo “Storia di Iqbal” EL (dai 12 anni)
• Film e video
▪ Iqbal,bambini senza paura” film di animazione consigliato dai 7 anni disponibile su Raiplay: https://www.raiplay.it/programmi/iqbal-bambinisenzapaura
▪ breve montaggio di immagini prese dal film con commenti:
https://www.youtube.com/watch?v=nab11bGOjnI
A conclusione delle attività i bambini e le bambine, le ragazze e i ragazzi hanno realizzato un lavoro da esporre con modalità che richiamassero i fili, il tessere, i tessuti.
I lavori sono stati esposti all’esterno della scuola e si possono vedere nei seguenti due video:
• “Essere tessitori di Pace”: https://www.youtube.com/watch?v=wruqC5uGoa8

 

Redazione

Redazione Ticino Notizie

Related Articles

Back to top button

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi