Esplosione in fabbricato a Gubbio, un morto

141

GUBBIO (ITALPRESS) – Un uomo è morto a seguito dell’esplosione in un fabbricato annesso a un’azienda in località Canne Greche, a Gubbio. Tre persone sono state estratte vive dai vigili del fuoco, mentre un’altra risulta dispersa. “A nome mio e dell’intera comunità umbra esprimo la più sincera vicinanza ai lavoratori, e alle loro famiglie, coinvolti nell’esplosione avvenuta nell’Eugubino questo pomeriggio” – afferma la presidente della Regione Umbria, Donatella Tesei – “Proprio a qualche giorno di distanza dal Primo maggio in cui si è celebrato il valore ed il diritto al lavoro, arriva questa terribile sciagura, che colpisce Gubbio e tutta la nostra regione, che ci ricorda e soprattutto ancora una volta ci impegna, ognuno per le proprie competenze e al di là della retorica, a fare quanto più possibile affinchè non si perda la vita mentre si sta svolgendo il proprio lavoro”.
(ITALPRESS).

Articolo precedenteFondazione Guido Carli premia 14 personalità imprenditoria, sport,danza
Articolo successivoVilla Cortese in festa per don Alberto e don Peppino