Esplosione di divertimento alla Stramagentina: l’esperienza di un nonno che ha corso con la nipotina (VIDEO)

73

MAGENTA Tantissimi bambini delle scuole di Magenta in un’esplosione di colori alla Stramagentina andata in scena mercoledì sera con partenza e arrivo in piazza del mercato. Circa 5 chilometri senza agonismo, ma con la sola voglia di divertirsi.

All’evento c’erano famiglie intere, nonni che hanno corso con i nipotini, pattinatori, bikers e runner con il loro cane al guinzaglio. Il tempo ha tenuto, tanto che è spuntato anche il sole. Lungo il percorso tanti i volontari, compresi quelli del Fukai Karate di Magenta. La gara è stata commentata dal collaudato speaker Davide Dacco’, immancabile in tutte le manifestazioni podistiche.

E, tra i partecipanti, anche i componenti del consiglio comunale dei ragazzi, l’assessore allo Sport Luca Aloi (in bicicletta, causa infortunio) e il sindaco Chiara Calati che l’ha corsa tutta fino alla fine.

Nonni e nipoti insieme, abbiamo detto.

È il caso di Alessandro Crespi, maratoneta esperto che ha corso in Italia e all’estero, e che ha seguito la nipotina Giulia Oldani di 8 anni, terza A alle De Amicis. Prima assoluta per le elementari. “È stato bellissimo correre dall’inizio alla fine con Giulia – ha detto Crespi – abbiamo ripetuto l’esperienza dello scorso anno. Bellissimo anche vedere tantissimi bambini che si sono divertiti correndo”.

Articolo precedenteAlbairate, sassi contro il nido di rondini: uccisi 4 piccoli
Articolo successivoCisliano, stasera meeting di Agenda 21 alla Masseria sull’abbandono dei rifiuti