Endry e la fuga al mare. Da Vittuone ad Albissola e ritorno, con 50 euro in tasca

40

 

VITTUONE –  Emergono ulteriori particolari sulla sparizione conclusasi felicemente di Endry Gostivari, il 18nne uscito di casa lunedì pomeriggio e rientrato la scorsa notte. Ai carabinieri che lo hanno sentito ha detto di avere preso il treno alla stazione di Vittuone per Milano Centrale. Per poi dirigersi ad Albissola Marina, località della riviera ligure di Ponente,  dove avrebbe trascorso la notte in spiaggia.

Era visibilmente arrossato per avere trascorso una giornata sotto il sole. Ha spiegato di avere pagato tutto con i 50 euro che aveva in tasca, 30 per i biglietti e 20 per mangiare. Nega di avere ricevuto aiuti o di avere detto dove andava.

Articolo precedenteDairago, concluso il recupero della chiesa di san Genesio
Articolo successivoMalpensa, muore sul lavoro un 49enne per un incidente al “Terminal 2”