AssociazioniNews

Emergenza coronavirus. Non di Solo Pane si organizza: Refettorio chiuso ma si potrà passare a ritirare il proprio pasto

La solidarietà non si ferma

MAGENTA – “Nel rispetto della indicazioni ricevute dalle autorità competenti, informiamo che da stasera, e sicuramente fino a venerdì, il consumo della cena nei locali del Refettorio viene sostituito dalla distribuzione agli ospiti di un pasto confezionato, preparato dai nostri cuochi e volontari. Speriamo di riprendere quanto prima la normale attività”.

 

E’ quanto fa sapere la direzione di Non di Solo Pane attraverso una comunicazione ad hoc sulla propria pagina Facebook. Dunque, Refettorio di via Moncenisio chiuso almeno fino a venerdì, ma si va avanti ugualmente a fare del bene con la preparazione dei pasti che potranno essere consumati altrove dai consueti frequentatori della struttura magentina.

Per quanto riguarda invece le attività dell’Ambulatorio (su segnalazione ed appuntamento) restano confermate ad eccezione di quelle collegate allo sportello ginecologico gestito in collaborazione con LULE ONLUS, attualmente sospese.

Tag
Vedi Altro

Redazione

Redazione Ticino Notizie

Potrebbe Interessarti

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi