NewsPolitica

Elezioni/Riceviamo & Pubblichiamo. “La Lega è il Centrodestra: ecco la verità su Vittuone”

Le precisazioni del Commissario di sezione Marina Roma

VITTUONE –  Siamo al termine di una campagna elettorale che la lista “Rilanciamo Vittuone – Elena Lovati Sindaco” ha condotto con impegno ed entusiasmo. Si è scelto di concentrarsi sui candidati, persone di Vittuone di grande valore, e sui punti del programma. Questo è lo stile di una squadra nuova e lontana dalle vecchie logiche politiche che ha fatto del rinnovamento e della qualità il proprio denominatore comune.

Per questo motivo, nella veste di commissario della Lega che ha avviato e seguito questa fase elettorale con convinzione, mi sento in dovere oggi di chiarire alcune questioni e commenti ingenerosi, lontani dalla realtà, usciti nei giorni scorsi.

Siamo partiti da una situazione non certo felice,le cui responsabilità sono di molti e non certo solo del Sindaco Zancanaro; dai nostri errori abbiamo ricostruito. Che il PD scagli la prima pietra è paradossale dal momento che ha vissuto il commissariamento nel precedente mandato, senza neanche riconoscerlo o ricordarselo.

Il primo passaggio è stato proprio quello di incontrare Antonio Miglio per offrire il sostegno della Lega alla sua candidatura: eravamo io e lui in un bar di Sedriano il 26 giugno 2020, quindi affermare che la Lega non ha colloquiato per presentarsi alle elezioni con un centrodestra finalmente unito è falso. Anzi, ho fortemente cercato di percorrere questa strada, un secondo incontro e diversi messaggi lo testimoniano, ma l’idea di cambiare le persone che erano legate a vecchi disaccordi per proporre una squadra nuova, competente e appassionata di Vittuone non ha trovato il consenso di Miglio. Peccato, come rappresentante del principale partito di centrodestra, la Lega, avrei preferito una lista comune, ma nuova per davvero. Con questa stessa filosofia abbiamo concluso i colloqui preelettorali trovando il consenso del gruppo di Diego Manfredi col quale si è abbozzata la lista a partire dal candidato Sindaco Elena Lovati, su proposta dello stesso Manfredi. Chiuso il cerchio col movimento centrista guidato da Maurizio Lupi, Noi per l’Italia e con la Lista Fontana, ci siamo presentati ai cittadini con una squadra unita, completa,fatta di persone con grandi professionalità che non cercano certo collocazioni politiche, men che meno il candidato Sindaco. Elena Lovati, proprio per la lunga militanza nella Lega, le sue competenze professionali e la profonda conoscenza delle istituzioni per il ruolo che ricopre in Regione Lombardia, rappresenta una garanzia di stabilità e governabilità. E sarà proprio il suo ruolo dirigenziale che le consentirà di essere presente in Comune a guidare una squadra che, in tanti anni di politica, posso dire di aver visto raramente.

Pertanto, ci avviciniamo alle elezioni d idomenica con la coscienza a posto e con la serenità di aver dato il massimo per presentare a Vittuone un gruppo di valore, unito,competente che ha accettato con entusiasmo il progetto, ambizioso, di rinnovare la politica locale. Senza bugie nè attacchi agli avversari. E per chiudere Elena Lovati e la sua lista festeggeranno la chiusura della campagna elettorale venerdì 18 settembre, dalle ore 19, nell’area mercato in Piazza Sironi, con la musica dal vivo del duo “Aie e Flavio”, panino con la salamella e birra per tutti.

 

Marina Roma

*Commissario della Sezione di Vittuone della Lega – Lega Lombarda per Salvini Premier

 

Tag
Vedi Altro

Redazione

Redazione Ticino Notizie

Potrebbe Interessarti

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi