Elezioni Europee, ultimissimi sondaggi: chi sale e chi scende

    112

     

    MILANO – L’Italia è in pratica l’unico paese europeo dove, nei 15 giorni antecedenti il voto, non possono essere diffusi i sondaggi demoscopici sulle elezioni e il voto.

    Ovviamente sondaggi e rilevazioni vengono fatti ugualmente, e noi siamo in grado di comunicarvi l’orientamento degli elettori a pochissimi giorni dal voto, grazie alla consultazione di un sondaggio riservato effettuato tra 16 e 18 maggio.

    La Lega si confermerebbe primo partito, ma senza raggiungere il 30%, alle sue spalle il Pd prevale sul Movimento 5 Stelle di una incollatura; entrambi i partiti sono sopra il 20% del consenso.

    Forza Italia balla pericolosamente sotto il 10%, ma di poco, mentre Fratelli d’Italia supera lo sbarramento puntando al 5%.

    Sotto la soglia di sbarramento tutti gli altri, col miglior risultato della Sinistra rispetto a +Europa. Niente da fare, secondo questo sondaggio, per Europa Verde.

    Ancora qualche giorno e vedremo se questi dati verranno confermati.

     

    Articolo precedenteAndavamo tutti al Celebrità.. e forse non potremo andarci più
    Articolo successivoProg and Frogs, alla Caremma di Besate tornano.. gli anni Settanta