NewsPolitica

Elezioni, Del Gobbo: ‘Modello Parisi per Magenta, con la politica da protagonista’ ESCLUSIVO

Il leader centrista esamina il risultato delle urne e guarda al 2017. Verso il varo del progetto di Magenta Popolare. ‘Non vogliamo contrapposizione tra società civile e partiti, ma il modello è quello di Milano. E io ci sarò per giocare la partita e dare una mano, assieme ad Alessandro Colucci’

MAGENTA – ‘Beppe Sala partiva con un vantaggio immenso, e sin da dicembre si parlava di una sua vittoria in carrozza al primo turno. Aver pareggiato al primo turno, e perso per davvero pochi voti, con oltre il 48% dei voti, è un risultato eccezionale per Stefano Parisi e il centrodestra’.

Luca Del Gobbo ha indossato la casacca di Stefano Parisi e Milano Popolare per un mese e mezzo, facendo campagna elettorale nella metropoli da segretario provinciale di Ncd, partito lanciato sempre più verso il progetto di Milano Popolare (e, di converso, Magenta Popolare).

Con Ticino Notizie, Del Gobbo si spinge oltre e guarda alla tornata elettorale del 2017.

“Si voterà in tre centri essenziali come Magenta, Abbiategrasso e Legnano”, prosegue l’ex sindaco e attuale assessore regionale di Bobo Maroni, “e penso che per ciascuna di queste città valga la pena di riproporre il modello Milano. Una coalizione ampia, da Ncd alla Lega, aperta al civismo. E per la scelta del candidato sindaco rivendico la bontà del metodo Parisi, ossia un imprenditore che non è in contrapposizione ai partiti, ma che dal momento della discesa in campo diventa esso stesso un politico. Una mossa con cui ai partiti viene chiesto di fare due passi indietro per farne tre in avanti”.

milanopop

Nessun nome ancora, ma il solco è tracciato. E Del Gobbo sarà della partita? “Certo, sono in campo per dare una mano, assieme al mio partito e a dirigenti che hanno lavorato moltissimo per Parisi e Milano, come l’amico Alessandro Colucci”.

E quale sarà, il contenitore dei centristi? Leggete qui: Milano Popolare nasce per ascoltare e dar voce al grande cuore di Milano. È il cuore dei milanesi che ha fatto grande questa città. Con le sue eccellenze: dalle università agli ospedali, dalle Accademia di Belle Arti e Conservatori di Musica ai Musei tradizionali e moderni, dalle opere di carità alla ricerca, dal piccolo commerciante al professionista, dall’artigiano alle decine di migliaia di imprenditori che ogni giorno sfidano la crisi. Con le famiglie che, in questi anni difficili, sono state il vero pilastro sociale di Milano.

Cambiate Milano con Magenta, assieme a poco altro, e si ottiene Magenta Popolare.

F.P.

Tag
Vedi Altro

Redazione

Redazione Ticino Notizie

Potrebbe Interessarti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi