Elezioni/2, Cecchetti contro Gelmini: quanti ball, sull’autonomia…

218

 

MILANO “Anche nell’ultimo giorno di campagna elettorale dobbiamo leggere le solite trite e ritrite bugie del ministro Gelmini, che continua a ripetere falsità sull’autonomia.

La Gelmini ha frenato per mesi l’iter dell’autonomia, ha evitato di portare in Consiglio dei Ministri la proposta di legge quadro salvo poi uscirsene all’indomani della caduta del Governo dicendo ‘peccato, adesso che era tutto pronto…’. Basta prendere in giro i cittadini e i territori che chiedono questa riforma. E basta con le bugie sui contenuti di un’autonomia regionale già prevista dalla Costituzione, che non toglie un euro a nessuno e non toglie un euro alla Regioni che non ne faranno richiesta, ma aumenterà virtuosità e servizi: tra qualche settimana, appena il Governo si sarà insediato, realizzeremo subito l’autonomia differenziata, senza il freno a mano tirato dalla Gelmini!” Lo dichiara l’on. Fabrizio Cecchetti, vice capogruppo della Lega alla Camera dei Deputati.

Articolo precedenteElezioni/1: a Cuggiono Mario Mantovani fa ‘sold out’ con La Russa, Santanchè… e Fausto Leali
Articolo successivoElezioni/3: Garavaglia e la Lega chiudono a Marcallo, Sara Bettinelli col Pd a Legnano