Editoria, Sicilia Motori festeggia 40 anni con uno speciale allegato

72


PALERMO (ITALPRESS) – Con il numero di marzo (485°) in edicola da lunedì 14 marzo, la rivista Sicilia Motori taglia la nuova meta dei 40 anni di vita editoriale. Terza, in una ipotetica graduatoria di anzianità fra tutti i periodici di automotive pubblicati in Italia e costantemente distribuiti attraverso l’edicole, dietro il mensile “Quattroruote” ed il settimanale “Autosprint”. Sicilia Motori è la più longeva fra le testate di motorsport a diffusione regionale nate successivamente proprio sull’esempio del mensile siciliano. Diretto sin dalla nascita dall’ideatore Dario Pennica (palermitano, 64 anni), che la fondò nel 1982 insieme al fotoreporter Roberto Barbato, Sicilia Motori si distinse sin dal primo numero per trattare le corse motoristiche (auto, moto e kart) nello specifico regionale. Da 39 anni – per un breve periodo pure con l’edizione settimanale che si aggiunse al mensile – Sicilia Motori di ogni singola gara che si disputa sull’Isola riporta tutte le classifiche complete corredate da numerose foto e articolo di commento e approfondimento. Segue minuziosamente anche l’attività dei piloti e dei team siciliani attraverso una delle più fortunate rubriche: “Oltrestretto”, termine che nel tempo è divenuta comune nel lessico degli appassionati siciliani.
Così come il ricco album dei ricordi e delle storie del motorismo siciliano- dall’inizio del ‘900 agli anni 70 – viene costantemente rivissuto dalle pagine di “Campioni di ieri” e “Corse di ieri”. Dalla fine degli anni ’90 Sicilia Motori ha un proprio sito internet (www.siciliamotori.it) aggiornato quotidianamente e che nei fine settimana pubblica in tempo reale risultati, foto e commenti delle numerose gare che quasi ogni fine settimana da febbraio a dicembre, senza sosta, si svolgono in Sicilia.
Sicilia Motori di fatto ha scritto e continua a scrivere la storia del motorismo siciliano. Che affonda le radici ad inizio del del ‘900 con la nascita della Targa Florio – la corsa più antica del mondo – e che anche per questa invidiata tradizione ha reso nel tempo la Sicilia la prima regione d’Italia per numero di manifestazioni motoristiche fra competizioni, raduni e altre attività agonistiche e non, seconda solo alla Lombardia per numero di praticanti fra piloti di auto, di moto e di kart, nelle diverse discipline. Oltre agli “addetti ai lavori” fra i quali numerose imprese coinvolte direttamente nell’attività e che generano un fatturato annuo di oltre 10 miloni di euro.
“Non intendiamo fermarci qui – spiega Dario Pennica – e non consideriamo questo 40° compleanno un traguardo ma una nuova meta. Guardiamo avanti e mentre ci godiamo questo momento pensiamo già al successivo step: il numero 500 che arriverà nel mese di luglio del prossimo anno. Quella sarà la nostra copertina d’oro, mentre adesso ci siamo attribuiti quella d’argento”.
(ITALPRESS).

Articolo precedente“ITALIAN HARMONISTS” in concerto venerdì al Lirico di Magenta
Articolo successivoCovid, Salmassi: “Più contagi per effetto delle minori restrizioni”