‘E adesso.. pasta’, i Pirovano tornano a ‘sfornare’ delizie in via Roma a Magenta

    37

    Il figlio Ivano ha appena (ri)aperto in al civico 108, dopo che assieme ai genitori aveva condotto la storica Casa del Tortellino, aperta nel 1970 al civico 61

     

    MAGENTA – E adesso.. pasta. Una bella idea, e un bel nome, per il ritorno nel cuore di Magenta di una famiglia che ha fatto la storia del commercio cittadino: i Pirovano.

    Era infatti il 1970 quando Antonio Pirovano e signora, i genitori di Ivano, aprirono la celebre Casa del Tortellino, al civico 61 di via Roma, dove per 4 lunghi decenni hanno deliziato la clientela con paste fresche, ripiene o meno, e con dei tranci di pizza che i giovani degli anni 80 e 90 ricorderanno bene, ai tempi dello struscio pomeridiano in via Roma il sabato.

    Ivano ha riaperto al civico 108, quindi a breve distanza dallo storico negozio di famiglia; la ricetta invece è sempre la stessa, per quanto aggiornata e adeguata ai tempi. Da E adesso pasta, quindi, si potranno acquistare ravioli di magro, ripieni, gnocchi e altri formati realizzati nell’attiguo e adiacente laboratorio artigianale.

    La proposta gastronomica si completa di altri piatti da asporto, come roast beef, lasagne, insalata russa, spinaci e lasagne vegetariane. Ricercata la selezione di salumi e insaccati, con un gioiello come il prosciutto di Sauris.

    E a breve, Ivano promette che a pranzo i piatti si potranno direttamente degustare in loco: basterà sceglierli e verranno cotti nella cucina del locale e serviti direttamente ai clienti del locale.

    Insomma, E adesso.. Pasta punta a riqualificare la proposta commerciale del centro di Magenta. Dove presto arriverà anche un’altra novità: ve ne parleremo domani.

    In bocca al lupo a Ivano dallo staff di Ticino Notizie.

    Articolo precedenteMagenta, la primavera di Hammy Bistrot parte col grande Sergio Foglino
    Articolo successivoPer cortesia, NON MANDATE CURRICULUM A FACEBOOK, perché NON APRIRA’ UNA SEDE A MAGENTA