Due quintali di cannabis in negozio: denunciato negoziante a San Giuliano Milanese

    15

     

     

    SAN GIULIANO MILANESE – Due quintali di cannabis per un valore di 1.750.000 euro sono stati sequestrati dalla Guardia di Finanza di Melegnano , in collaborazione con la Gdf di Roseto degli Abruzzi (Teramo) che hanno denunciato il gestore di un negozio.

    Le indagini, coordinate dalla Procura di Lodi, e che hanno riguardato il gestore di un esercizio commerciale situato nel centro di San Giuliano Milanese, sono infatti state avviate grazie ad una segnalazione del reparto abruzzese.

    All’interno del negozio l’indagato, abusando delle disposizioni volte alla promozione della coltivazione e della filiera agroindustriale della canapa (legge n. 242/2016), rendeva disponibile alla propria clientela una varieta’ di cannabis in realta’ ricompresa tra quelle considerata droga. I sopralluoghi e gli appostamenti eseguiti dai militari hanno consentito di accertare un flusso di persone che entravano nel negozio per acquistare la sostanza stupefacente e di individuare, nei paraggi, un magazzino utilizzato come laboratorio per la lavorazione della canapa.

     

    Articolo precedenteSardone: ‘Io ancora in Forza Italia? Chiedete al partito’
    Articolo successivoVittuone, il Pd attacca: ‘Traffico pesante da Corbetta, che errore!’