Droga, in carcere un abbiatense: i finanzieri gli trovano 7 chili di marijuana e due proiettili

149

ABBIATGEGRASSO – I finanzieri del Comando provinciale di Milano hanno arrestato un italiano, residente ad Abbiategrasso, trovato in possesso di oltre 7 kg di marijuana e hashish nascosti all’interno di un capannone situato nel comune di Guido Visconti. In particolare, 4 kg di hashish sono stati rinvenuti nel bagagliaio di una vecchia Fiat 128, mentre la marijuana era nascosta all’interno del bagno, dove era stata riposta per l’essicazione.

drogagdf
Nel corso delle perquisizioni condotte dai militari operanti sono stati trovati e sequestrati anche materiali ed attrezzature impiegati per la coltivazione dello stupefacente (strumenti da giardinaggio e neutralizzatori di odori).
Le perquisizioni – estese anche all’abitazione di un altro italiano, pluripregiudicato, che al momento dell’arrivo dei militari si trovava all’interno dei locali – hanno consentito di sequestrare un kit per la clonazione di carte di credito, una patente di guida europea in bianco e due proiettili di piccolo calibro. L’uomo e’ stato denunciato per possesso di dispositivi per la clonazione di mezzi di pagamento elettronici e detenzione illegale di munizioni

Articolo precedenteRadici in crescita, sequenza giornaliera degli accadimenti, di Ivan D’Agostini- 23 febbraio
Articolo successivoStrada Malpensa, il governo risponde all’on. Pellegrino: ‘L’opera si farà’