Dopo la maxi multa Amazon si difende

209

 

“Il successo delle pmi è al centro del nostro modello economico”

“Siamo in profondo disaccordo con la decisione dell’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato e presenteremo ricorso: la sanzione e gli obblighi imposti sono ingiustificati e sproporzionati”. Così Amazon replica in una nota alla maxi multa da 1,128 miliardi inflitta dall’Antitrust per abuso di posizione dominante.

 

“Più della metà di tutte le vendite annuali su Amazon in Italia – spiega – sono generate da piccole e medie imprese, e il loro successo è al centro del nostro modello economico. Le piccole e medie imprese hanno molteplici canali per vendere i loro prodotti sia online che offline: Amazon è solo una di queste opzioni.
Investiamo costantemente per sostenere la crescita delle 18.000 piccole e medie imprese italiane che vendono su Amazon e forniamo molteplici strumenti ai nostri partner di vendita, anche a quelli che gestiscono autonomamente le spedizioni”.

 

Articolo precedente+++ Amazon: multa Antitrust di oltre 1 miliardo per abuso posizione dominante +++
Articolo successivoVarese mette in mostra il Natale nell’arte