Dopo due anni di stop torna la Stramilano, obiettivo: 50mila iscritti

112

Dopo due anni di stop dovuti alla pandemia torna il 15 maggio per le strade della citta’ la corsa piu’ famosa e amata, la Stramilano, che e’ giunta alle sua 49esima edizione. L’obiettivo di quest’anno e’ arrivare a 50 mila iscritti per eguagliare la partecipazione degli anni pre Covid.

“Fino ad ora siamo arrivati attorno alle 8 mila persone iscritte ma abbiamo appena iniziato – ha spiegato il presidente della Stramilano Michele Mesto a margine della presentazione -. Il 3 maggio apriamo il centro Stramilano in Duomo e le persone arriveranno ad iscriversi”. Quest’anno madrina della manifestazione sara’ Giorgia Rossi, giornalista sportiva. “Ci voleva il ritorno della Stramilano perche’ e’ una gara che mancava, molto milanese, adatta a tutti – ha detto il sindaco di Milano, Giuseppe Sala -. I cittadini devono essere un po’ tolleranti perche’ ci saranno delle strade chiuse e si devono godere un po’ l’atmosfera”. In vista c’e’ anche lo sciopero indetto dal sindacato Sulpm della Polizia locale per quella giornata: “cercheremo di fare tutto il possibile contando sul fatto che ci saranno delle adesioni ma anche la possibilita’ di mettere qualcuno in campo”, ha aggiunto Sala.

“E’ con grande emozione che celebriamo il ritorno di Stramilano che ha saggiamente deciso di attendere il termine dello stato di emergenza, per chiamare tutti – milanesi, lombardi e non – alla ripresa delle buone e sane abitudini”, ha commentato il governatore lombardo, Attilio Fontana, in un video messaggio di saluto. La corsa, come da tradizione, si sviluppera’ in tre grandi eventi: Stramilano 10 chilometri, Stramilanina di 5 chilometri e Stramilano Half Marathon. Alle 8.30 I primi a partire da Piazza Duomo saranno i partecipanti alla Stramilano, alle 9:30, sempre da Piazza Duomo, partira’ invece la Stramilanina. L’arrivo e’ fissato per tutti all’ Arena Civica “Gianni Brera”. Infine, alle ore 10.00 sara’ la volta della Stramilano Half Marathon con partenza e arrivo in Piazza Castello. All’evento prenderanno parte anche l’Esercito Italiano con un migliaio di atleti militari provenienti non solo dalla Lombardia, ma da tutta Italia, e il Centro Sportivo Carabinieri con 3 dei suoi atleti.

Articolo precedente+++ Motori diesel: perquisizione alla Magneti Marelli di Corbetta +++
Articolo successivoMagnago: pronto soccorso pediatrico, tre serate grazie a Noi per Voi e Comune