Domani, la strage nazista di Stazzema ricordata al teatro lirico

126

Oliviero Toscani-18 febbraio 2017
MAGENTA – Sabato 18 febbraio 2017, ore 10.30, al teatro lirico di Magenta verrà ricordata la strage di Stazzema dell’agosto 1944. Cinquecentosessanta persone uccise, 160 bambini di cui tre si salvarono perché coperti dai corpi delle loro madri.
L’eccidio è rimasto impunito perché dopo settant’anni – nel settembre 2012 – la procura di Stoccarda ha archiviato il processo contro nove ex gerarchi Ss ancora in vita perché “mancano le prove documentali comprovanti la responsabilità individuale”.
Una violenza inaudita compiuta contro i partigiani e la popolazione civile di Sant’Anna di Stazzema a cui Magenta è legata da un ‘patto di amicizia’ stretto al tempo del sindaco Ambrogio Colombo (nella foto, il primo a sinistra, con la delegazione nel 2011) che ha promosso l’iniziativa odierna.

Articolo precedenteMagenta, elezioni: i 5 Stelle in marcia, ma Bertani dà la sveglia
Articolo successivoMagenta, elezioni: i 5 Stelle? Per loro #zerotituli. L’analisi