Distretto di Corsico: sul tavolo di Gallera la dislocazione dei servizi socio sanitari di via Marzabotto e via Dei Lavoratori

    110

    CORSICO – L’assessore al Welfare della Regione Lombardia Giulio Gallera segue con attenzione la vicenda relativa alla dislocazione dei servizi socio sanitari del Distretto di Corsico, con particolare riferimento alle strutture di via Marzabotto e via Dei Lavoratori.
    “Faremo tutte le valutazioni del caso per questa realta’ distrettuale – sottolinea Gallera – che eroga servizi importanti a un bacino popolato da oltre 100.000 persone. Per questo ho previsto per martedi’ prossimo un incontro con il direttore
    generale dell’ASST Rhodense e nei giorni successivi convochero’ i sindaci del territorio. La presenza in questa zona di molte condizioni di fragilita’ impone una sensibilita’ particolare in relazione alla tipologia delle prestazioni erogate, che
    riguardano in prima istanza tematiche legate alla cronicita’. Una revisione della dislocazione delle strutture distrettuali, oltre ad essere funzionale, dovra’ tener conto della qualita’ dei servizi e della loro accessibilita’”.

    I nuovi assetti territoriali delle strutture socio sanitarie del Distretto di Corsico abbinano competenze che prima erano suddivise fra le aziende ospedaliere di Rho e di Legnano. “La dislocazione dei servizi – conclude Gallera – dovrà semplificare la vita dei cittadini e garantire loro maggiori benefici”.

    Articolo precedenteMagenta: area ex Novaceta usata dai tossici, molti sono ragazzi giovanissimi
    Articolo successivoCrisi Tor di Inveruno: la Regione in campo