CronacaNews

Dimesso dall’ospedale chiede ai volontari della Croce Bianca di Magenta: “Portatemi dal mio cavallo, ho tanta voglia di abbracciarlo”

Lo scorso 8 dicembre la caduta, poi una settimana al Fornaroli

SEDRIANO/MAGENTA E’ un rapporto unico quello che unisce l’uomo al proprio animale. Simone Cislaghi di Sedriano è un insegnante di musica a Cusago diplomato al conservatorio con la grande passione per il cavallo. Passione che gli è stata trasmessa otto anni fa da un amico. Domenica 8 dicembre, mentre era in sella al suo Machi ha avuto un incidente cadendo durante una passeggiata. Non ha riportato gravi ferite, ma è si è reso necessario il ricovero all’ospedale di Magenta per la frattura al bacino riportata. Sabato scorso i medici lo hanno dimesso dall’ospedale e , per tornare a casa, la mamma ha chiesto aiuto alla Croce Bianca Milano sezione di Magenta. Da Simone sono arrivati i volontari Mauro e Mattia pronti a riportarlo a casa.

“Durante il tragitto, un po’ scherzando, ma neanche tanto – racconta Simone – ho chiesto ai volontari se era possibile fermarsi per qualche minuto al maneggio. Avevo tanta voglia di salutare il mio Machi. Era una settimana che non lo vedevo e mi mancava tantissimo”. I due volontari hanno acconsentito. Simone ha chiamato il maneggio che custodisce il suo cavallo, la cascina Alemagna. All’arrivo dell’ambulanza Machi era già fuori pronto ad accogliere Simone. “E’ stato un incontro emozionante – continua Simone – Machi ha appoggiato il suo muso sulla mia spalla riconoscendomi. E’ un rapporto bellissimo quello che si è instaurato tra di noi e che mi stupisce sempre di più”. L’incontro, durato qualche minuto, è stato immortalato da uno scatto e l’immagine è finita sui social raccogliendo tantissimi ‘mi piace’ e altrettante condivisioni.

“Ringrazio Mauro e Mattia, i due volontari – conclude Simone – sono stati gentilissimi e hanno capito che per me era importante incontrare Machi. Ora mi aspetta un periodo a letto, e un altro periodo di riabilitazione. Ma tornerò in sella al mio cavallo perché non posso farne a meno”.

 

Tag
Vedi Altro

Potrebbe Interessarti

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi