+Depeche Mode: nuovo album a marzo 2023, a San Siro il 14 luglio

664

 

MILANO   Si intitolera’ “Memento Mori” il nuovo album dei Depeche Mode, la cui uscita e’ prevista nel marzo 2023, un titolo che sembra richiamare la scomparsa di Andrew Fletcher, il tastierista e fondatore deceduto lo scorso maggio all’eta’ di 60 anni.

Il quindicesimo lavoro in studio della leggenda synth pop britannica, ha annunciato il cantante David Gahan in una conferenza stampa a Berlino, sara’ seguito da un tour mondiale, il primo in cinque anni. “Abbiamo l’opportunita’ di fare musica e suonarla per voi, sperando di portarvi un senso di gioia e solidarieta’, su piccola scala, in un mondo che sembra essere costantemente in preda a una qualche forma di tumulto”, ha detto Gahan, “quando eravamo in studio, scherzavamo e parlavamo spesso di certe cose, e ovviamente ci mancava ‘Fletch'”, che, ha proseguito il frontman partecipera’ al tour “in spirito, per giudicarci”. Il titolo del disco, ha commentato a sua volta Martin Gore, principale compositore della band, “sembra molto morboso ma possiamo anche vederlo in modo molto positivo, nel senso di vivere ogni giorno al massimo”.

Contestualmente i  Depeche Mode annunciato il ritorno negli stadi italiani, con tre date a luglio 2023. Live nation ha reso noto che le leggende viventi dell’electrorock suoneranno il prossimo 12 luglio allo Stadio Olimpico di Roma, il 14 luglio allo Stadio San Siro di Milano e il 16 luglio allo Stadio dall’Ara di Bologna nell’ambito del loro Memento Mori World Tour 2023.

Articolo precedenteMagenta, Fdi primo partito cittadino con oltre il 27%: ‘Onore ed onere, elezione Maerna risultato storico’
Articolo successivoLegnano, Salvatore Forte commemora don Carlo Galli