NewsPolitica

Del Gobbo: “La Regione trovi i fondi per gli insegnanti di sostegno nelle scuole paritarie”

Ordine del giorno approvato oggi in aula nella sessione dedicata al Bilancio di previsione 2020/2022

MILANO –  Un impegno concreto verso gli alunni disabili delle scuole paritarie. Lo ha chiesto il consigliere regionale di “Noi con l’Italia”, Luca Del Gobbo, al presidente della Giunta Attilio Fontana, in un ordine del giorno presentato e approvato oggi in Consiglio regionale durante la sessione dedicata al bilancio di previsione 2020/2022. 

“Le figure professionali dedicate al sostegno – ha spiegato Del Gobbo – sono sempre meno. Nelle scuole paritarie, dalla primaria alla secondaria di secondo grado, la situazione è preoccupante: nell’ultimo quadriennio il numero degli alunni con disabilità è enormemente cresciuto, mentre le risorse per assumere i relativi insegnanti che li possano seguire rimangono da anni le stesse”.

Da qui la proposta di Del Gobbo: “Reperire fondi regionali per coprire quei costi che non sono nelle disponibilità, purtroppo, né delle scuole, né dello Stato. Anche in questo caso, la Lombardia giocherebbe un ruolo di supplenza verso Roma, che da tempo disattende una legge sulla Parità scolastica buona solo sulla carta ma mai pienamente applicata, soprattutto sul piano economico. Per fortuna, l’esperienza del Buono scuola prima, e della Dote scuola oggi, sono un modello e una risposta concreta alla libertà di scelta educativa. Trovare risorse per assumere più insegnanti di sostegno è un’altra risposta che i cittadini attendono”.

Tag
Vedi Altro

Redazione

Redazione Ticino Notizie

Potrebbe Interessarti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi