Dedicato ad una donna in rinascita- di Emanuela Arcidiacono

    389

    Dedicato ad una donna in rinascita. Che non citerò per discrezione. Ma che è il più bel simbolo. Il più bel segnale. Per la festa che sta arrivando. Perché le donne devono ricordarsi della forza che hanno. La forza insita in noi. Che ci permette di rinascere. Ogni volta. Sempre.

    Questa sera per caso mi sono imbattuta nel racconto di un’amica ed ho percepito dalle sue parole, dalla sua forza,dal suo ritrovato e rinnovato entusiasmo, la capacità e la volontà di ricominciare nuovamente a vivere, il desiderio di essere felice, il coraggio di affrontare situazioni difficili, di prendere decisioni dolorose, che al momento sembrano annientarti, ma superate le quali, ti rendi conto che il tuo cuore non ha mai smesso di battere e forse da oggi ha ricominciato a battere ancora più forte. A te che stai leggendo e sai che queste parole sono per te, un augurio speciale. Ed a tutte noi perché questa situazione sia di monito. Siamo più forti di ogni avversità e di ogni dolore, sappiamo asciugare le nostre e le altrui lacrime e rialzarci di nuovo una volta ancora. E questo non è proselitismo femminista, non vuole essere banalità nè qualunquismo. Ma un giusto e doveroso omaggio al valore e all’importanza delle donne nella società ,ancora oggi troppo spesso osteggiato, a volte violato.

    Impensabile un mondo senza donne. Impensabile, senza il nostro sorriso e la nostra forza. Ed a tutte noi auguri. #8marzo #festadelladonna

    Emanuela Arcidiacono

    Articolo precedenteDonne & digitale: un workshop rosa a Busto Garolfo
    Articolo successivoForno & Sapori: l’omaggio alle alle donne