NewsTerritorio

Dati Coldiretti, la replica dell’assessore regionale Rolfi: ‘Verde urbano, tante parole, pochi fatti’

 

MILANO   “Siamo sotto la media nazionale in città importanti come Bergamo, Brescia, Milano e Varese per disponibilità di verde pro capite. Al di là dei proclami si è fatto poco in queste città per contrastare il cambiamento climatico e migliorare la qualità dell’aria”.

   Così l’assessore regionale all’Agricoltura e Sistemi Verdi lombardo, Fabio Rolfi commenta i dati Coldiretti che indicano le basse performance della Lombardia nell’estensione delle aree nei suoi capoluoghi. Secondo l’assessore “servono politiche locali più concrete ed efficaci che sfruttino anche le opportunità messe in campo da Regione Lombardia: solo negli ultimi due anni- ricorda- abbiamo messo a disposizione 16 milioni di euro per boschi urbani e infrastrutture verdi di pianura”.
   Le critiche dell’assessore lombardo non si fermano qui. “La nuova Pac e il green deal devono essere occasione per rilanciare il verde e la forestazione urbana” dichiara Rolfi, sottolineando però che tali progetti debbano favorire la flora locale. Per l’esponente di giunta regionale, infatti, occorre “sviluppare filiere locali in ambito vivaistico per valorizzare le essenze arboree autoctone ed evitare le importazioni di piante inadatte al nostro contesto”.

Redazione

Redazione Ticino Notizie

Related Articles

Back to top button

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi