Dalla Regione Lombardia oltre 850 mila euro per gli Oratori

    93

    MILANO – Ammontano a 855.192 di euro le risorse stanziate dalla Regione Lombardia, destinate a 200 giovani diplomati, tra i 20 e 30 anni, per svolgere attivita’ culturali, sportive, di catechesi, di accoglienza e doposcuola negli oratori. La delibera, proposta dall’assessore regionale allo Sport e Giovani Martina Cambiaghi, di concerto con l’assessore alle Politiche per la famiglia, Genitorialita’ e Pari opportunita’
    Silvia Piani, si inserisce nel filone delle esperienze gia’ avviate con la ‘Regione ecclesiastica Lombarda’ (organismo di coordinamento delle attivita’ diocesane) ed e’ finalizzata a favorire forme di aggregazione giovanile negli oratori lombardi.

    CAMBIAGHI: ORATORI LUOGHI IMPORTANTI DI CRESCITA – “Le funzioni sociali ed educative degli oratori – spiega Cambiaghi – rappresentano una forma importante di aggregazione giovanile e di apprendimento di esperienze da investire in altri ambiti. In Lombardia risultano attivi oltre 2.300 oratori, corrispondenti a
    piu’ della meta’ di quelli presenti sul territorio nazionale. Una presenza capillare su cui Regione Lombardia vuole puntare per supportare i giovani nella loro crescita attraverso attivita’ di tipo educativo e socializzante, che serviranno ad arricchire capacita’ e competenze spendibili anche nel mondo del lavoro”.

    PREVENIRE IL DISAGIO GIOVANILE – Regione Lombardia con questo provvedimento vuole diffondere situazioni ottimali di incontro e di partecipazione alla vita sociale del territorio. Offre ai giovani, inoltre, l’opportunita’ di acquisire conoscenze e competenze spendibili anche in altri contesti oltre a
    contribuire alla prevenzione e al contrasto del loro disagio. Un impegno che nasce dall’intesa tra Governo, Regioni e altri Enti per l’assegnazione del Fondo nazionale per le politiche giovanili che prevede per le Regioni l’approvazione di queste forme di proposta progettuale.


    PIANI: TRA POCO I FONDI RISTRUTTURAZIONE ORATORI – “Come assessore alla Famiglia e genitorialita’ – commenta l’assessore Piani – ho molto a cuore il provvedimento odierno. Perche’ rappresenta un segnale tangibile di attenzione verso luoghi di aggregazione e di crescita dei ragazzi, come lo sono gli
    oratori, ma anche di valido aiuto alle famiglie. Nei prossimi mesi incominceremo anche ad erogare i primi fondi a sostegno degli interventi di ristrutturazione degli oratori, secondo i programmi approvati”. (fonte: Lnews)

    Articolo precedenteAl ‘Nuovo’ ritorna la ‘Grande Arte al Cinema’ con Salvator Dalì
    Articolo successivoMagenta: tutto pronto per la festa dell’Oratorio