Dal Marocco a Malpensa: in manette per ndragheta

    79

     

    MALPENSA La guardia di finanza e la polizia di Stato di Lecco hanno arrestato Paolo Valsecchi, colpito da ordinanza del gip di Milano per associazione a delinquere di stampo mafioso (416 bis), traffico illecito di rifiuti, usura ed estorsione. L’uomo era mancato all’appello nella giornata del 9 febbraio scorso, durante l’esecuzione delle misure cautelari nell’ambito dell’operazione Cardine-Metal Money.

          La polizia di frontiera di Malpensa, preallertata dagli operanti, ha comunicato tempestivamente alla questura di Lecco il rientro dello stesso in Italia con un volo proveniente dal Marocco. Pertanto, personale della polizia e della gdf di Lecco si è recato presso l’aeroporto di Malpensa e all’arrivo di Valsecchi ha eseguito l’ordinanza di custodia cautelare. L’arrestato non ha opposto resistenza ed è stato subito condotto presso il carcere di Opera  a disposizione dell’autorità giudiziaria.
    Articolo precedenteAbbiategrasso-Motta Visconti, customer satisfaction di Amaga: si punta a migliorare i servizi
    Articolo successivo‘++Lombardia, 40mila dosi di vaccino Astra Zeneca già somministrate