CronacaNews

Dal giocoliere al medico, i 10 nuovi preti ordinati a Milano

Ordinazione sabato in Duomo presieduta dall'arcivescovo Delpini

MILANO  – Angelo Papia ha 31 anni, una laurea in Comunicazione e Spettacolo e un passato da giocoliere ed artista di strada; Giacomo Grimi ha 31 anni ed e’ laureato in medicina, mentre Andrea Budelli ne ha trentotto e un curriculum da farmacista e allenatore di ping pong. Questi sono solo tre dei dieci diaconi che l’arcivescovo di Milano Mario Delpini ordinera’ sacerdoti, insieme a quattro missionari del Pime, sabato prossimo in cattedrale.
Ciascuno di loro ha una storia diversa: Sergio Arosio, 31 anni e’ laureato in Filosofia; Diego Marostica, 26, ha scelto il seminario dopo la maturita’ classica; Gabriele Possenti, 28, dopo la laurea in Beni culturali. Paolo Zibra, 37 anni, ha lavorato per dieci anni come impiegato; Benard Mumbi, 37 anni, e’ invece originario dello Zambia, ed e’ arrivato in Italia nel 2005 per gli studi teologici. Paolo Timpano, di 27 anni, ha scoperto la vocazione in oratorio; Davide Serra, 25 anni, nella comunita’ di Taize’.
Per quanto riguarda i missionari che saranno ordinati: Eder de S. G. Cordeiro proviene dal sud del Brasile ed e’ destinato in Costa d’Avorio; Santhosh Somireddypalli viene invece dalla diocesi di Kadapa, nell’Andhra Pradesh, in India, ed e’ destinato in Ciad, primo padre del Pime indiano ad andare nel Paese africano.
Gregorio Ba Oo e Columban Lahpai Brang San Li, originari del Myanmar sono invece destinati a Taiwan per lo studio del mandarino, prima di andare in Cina.

 

Redazione

Redazione Ticino Notizie

Related Articles

Back to top button

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi