Dairis Bertans, un campione del basket a Parabiago

    81

     

     

    PARABIAGO – Un campione del basket a Parabiago. Il progetto Olimpia@School, al quale la 4Ecat dell’Istituto Maggiolini ha adertito per essere una tra le classi protagoniste, è entrato nel vivo dando vita al primo evento organizzato totalmente dagli studenti.

    Nessuna improvvisazione, ma un lavoro preparato per tempo simulando una vera e propria società sportiva con tanto di presidente, responsabile marketing, ufficio stampa, promotori per la vendita di biglietti per assistere alla partita Olimpia Armani contro Maccabi Tel Avivi presso il Mediolanum Forum di Assago  che si terrà il 26 Gennaio 2018, oltre a giornalisti addetti a promuovere articoli verso la stampa.

    Il progetto ha, infatti, vissuto una prima fase di preparazione in cui i responsabili  dell’Olimpia@School Milano hanno illustrato, presentato e spiegato ai ragazzi  il progetto pianificando il lavoro che li vede impegnati in prima persona e che ha permesso loro di potersi allenare e sfidare il campione Dairis Bertans.

    Dairis Bertans: brillante guardia dell’Olimpia Armani di Milano, classe ’89, altezza 193 cm, peso 91 kg, origini Lettonia. Dallo scorso anno è in forza all’Olimpia. Ha vinto con le scarpette rosse la Supercoppa italiana 2017. Fino al 2016 Dairis giocava ad Istanbul. 

    Una mattina, quindi, ricca di sfide, passione e tanta emozione grazie anche all’accoglienza che i ragazzi hanno saputo organizzare: musica, buffet e animazione a bordo campo. Alla guida di questa bella e innovativa iniziativa, la Prof.ssa di educazione fisica Angela Proverbio che così parla dei suoi alunni: “Si tratta di un progetto al quale aderiamo volentieri ogni anno. Quest’anno è stato più semplice perché trattandosi di una quarta classe, i ragazzi hanno lavorato quasi in totale autonomia, io ho davvero contribuito poco. Sono stati veramente bravi… è stato davvero un lavoro di team!”.

    Presente anche l’Assessore allo Sport, Diego Scalvini che così ha commentato l’evento: “Bellissima iniziativa che il Maggiolini porta avanti da tempo con l’Olimpia Milano, un progetto interessante che riesce a coinvolgere i ragazzi in modo alternativo e che riesce a far emergere competenze, capacità organizzative creando occasioni di formazione fuori dall’aula.”.

    Articolo precedenteI motel stanno chiudendo. Appello di Ticino Notizie: andate a fare l’amore
    Articolo successivoMa che bella impresa!