Dairago rende omaggio a Pierino Olgiani “Il capmaster”

    212

    DAIRAGO – Ci sono personaggi che, all’interno di una comunità, lasciano il segno. Sia quando sono in vita sia quando poi, purtroppo, la morte li strappa al mondo. Per Dairago è senz’altro il caso di Pierino Olgiati. Scomparso di recente, è una delle memorie storiche del tessuto sociale dairaghese dove in molti lo ricordano come “il capmaster”. E a lui la parrocchia di san Genesio ha voluto dedicare un ricordo commosso e toccante evidenziandone l’impegno sia per la chiesa sia in ambito sportivo dove ha legato a doppio filo la sua vita a quella della Dairaghese della sfera di cuoio.  

     

     

     

     

     

     

     

     

    Per tanti anni è stato dirigente della Dairaghese calcio – scrive la parrocchia – dandosi da fare perché tutti i ragazzi potessero divertirsi sanamente attraverso la pratica sportiva”.  E di non minore rilevanza è stato il suo contributo per la parrocchia per la risistemazione della quale, sottolinea sempre la lettera, “si andava al suo deposito di materiale edile e si prendeva quello che serviva, tutto gratis, oppure pagando cifre simboliche; Pierino ha regalato alla parrocchia materiale edile per decine di migliaia di Euro, tutto nella semplicità, facendo finta di niente. Rendiamo omaggio a un uomo che ha fatto tanto bene agli altri“.  Insomma, il “capmaster” occuperà un posto saldo nel cuore dei molti dairaghesi  che lo hanno conosciuto e apprezzato.

     

    Cristiano Comelli

    Articolo precedenteVilloresi: un nuovo canale porta acqua nei comuni di Casorezzo e Inveruno
    Articolo successivoArconate: da domani la terza edizione di ‘VivilVilloresi’