Dairago, l’oratorio cerca ‘forze giovani’: FATEVI AVANTI RAGAZZI!

100

 

DAIRAGO – L’appello è chiaro e diretto: “nessuno si nasconda, l’oratorio è espressione della comunità”.  Il parroco di Dairago don Giuseppe Alloisio e l’oratorio di San Tarcisio Martire cercano rinforzi per garantire ai ragazzi un sostegno capillare nelle loro varie attività ludiche.

Nella consapevolezza che , se è del tutto logica l’esigenza dei genitori di chiedere all’oratorio di svolgere la sua funzione educativa con costante attenzione, lo è anche quella di avere chi possa dare una mano. Esigenza sentita, ma anche soddisfatta in prima persona quindi attraverso il proprio volontario impegno. Per verificare le disponibilità e fare il punto della situazione l’oratorio dairaghese organizzerà una specifica serata in programma venerdì 25 febbraio alle 21 sia all’oratorio sia, per chi non potesse presenziare di persona, sulla piattaforma Zoom.  “Sarà – spiega una nota diffusa dallo stesso oratorio – una riunione con tutti gli adulti che desiderano dare una mano per continuare a tenere aperto l’oratorio e generare un luogo di socialità per bambine e bambini, ragazze e ragazzi, nessuno si nasconda, l’oratorio è espressione della comunità”. Un invito a mettere al bando le espressioni tipo “non ho tempo” o “non sono all’altezza” nel nome di una missione educativa da cui non è esentata alcuna persona.

Cristiano Comelli

Articolo precedenteBusto Garolfo, rinnovato l’accordo Comune-Accademia Bustese
Articolo successivoArluno si interroga sui ‘cattivi odori’: Agolli pronto a coinvolgere Arpa ed Ats