Dairago e Villa Cortese: insieme per promuovere la lettura

116

 

DAIRAGO  – Insieme. Per promuovere la lettura e in ogni fascia d’età. E con la consapevolezza del fattore di arricchimento che essa sempre rappresenta. 

Dairago e Villa Cortese hanno unito gli sforzi per costituire un gruppo dedicato agli amanti dei libri e promosso un’iniziativa dal titolo “La voce muta”  “letture – dicono le due municipalità – in cui viene narrata la storia dal punto di vista del personaggio secondario”.  Il gruppo si ritroverà alternativamente una volta ogni mese nelle due biblioteche di Dairago (via Damiano Chiesa) e Villa (piazza Mazzucchelli) ed è aperto a tutti. Il primo appuntamento sarà proposto giovedì 31 marzo alla biblioteca dairaghese quando si approfondirà il volume “Il canto di Penelope” di Margaret Atwood.  Un’alleanza nel nome dell’amore per i libri ma anche di quello per la crescita culturale.

Cristiano Comelli

Articolo precedenteCasorezzo, sono arrivati i nuovi canestri
Articolo successivoArluno riaccende l’attenzione sull’Afghanistan: il 9 marzo incontro pubblico