Dairago, don Giuseppe si sta riprendendo dal Covid

    111

     

    DAIRAGO – Con il Covid-19 ha dovuto farci i conti anche lui. E ora, pur ancora “debolmente positivo”, don Giuseppe Alloisio, parroco della chiesa di San Genesio in Dairago, si rivolge con il consueto tono fraterno e accorato alla sua comunità. “Sono ancora debolmente positivo – dice – quindi dovrò rimanere relegato in casa ancora per un po’ di giorni. C’è un po’ di delusione, però guardiamo anche la cosa dal lato positivo, anzitutto sono stato trovato debolmente positivo  e vuol dire, spero, che sto migliorando , non ho dovuto andare in ospedale, né io e neppure le persone che sono in casa con me e che, grazie a Dio, stanno bene”.   Valutando come altri suoi colleghi di tonaca siano purtroppo scomparsi a causa della pandemia, don Giuseppe conclude “ringrazio Dio perché avrebbe potuto andare anche molto peggio”. E, quale augurio alla comunità di poterla riabbracciare quanto prima, lascia un pensiero affettuoso: “una cosa è certa, l’amore di Dio e la sua protezione non vengono mai meno, e con queste parole di speranza vi saluto”.

    Cristiano Comelli

     

    Articolo precedenteNovara: dall’8 marzo sciopero della fame contro la Dad, la protesta di Luca
    Articolo successivoCerro Maggiore, in arrivo gli orti urbani a Cantalupo