Cronaca

Da Turbigo a Castano Primo per prendere l’acqua. Denunciate due persone dalla Polizia locale

Il distributore è stato chiuso per evitare possibili contagi

CASTANO PRIMO – Sono stati deferite la scorsa notte all’Autorità Giudiziaria, due uomini di nazionalità pakistana che si sono recati a Castano Primo senza un valido motivo.

Nello specifico i due soggetti residenti nel limitrofo comune di Turbigo venivano fermati da una pattuglia del Comando di piazza Mazzini, composta dal vice comandante e da un sovrintendente, nella piazza Ardizzone nei pressi della casetta dell’acqua. Alla richiesta di dichiarazione per giustificare il loro spostamento che si ricorda essere vietato dalla normativa vigente tranne che per comprovate esigenze lavorative di assoluta urgenza ovvero per motivi di salute, con espresso divieto di spostamento dal comune dove attualmente ci si trova, gli stessi riferivano di essere venuti a Castano per prendere l’acqua al distributore, il quale si ricorda essere chiuso al fine di tutelare l’incolumità pubblica da possibili contagi.

Alla luce della dichiarazione resa i due, dopo essere stati identificati ed essere stati invitati ad eleggere domicilio e nomina del difensore, venivano denunciati per il reato di cui all’articolo 650 del Codice Penale. (comunicato ricevuto)

 

Tag
Vedi Altro

Potrebbe Interessarti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi