Da Regione Lombardia 2.5 milioni contro lo spreco alimentare

    42

     

     

    MILANO –  La Giunta della Regione Lombardia, su proposta dell’assessore alle Politiche sociali abitative e Disabilita’, di concerto con l’assessore all’Agricoltura, Alimentazione e Sistemi verdi, ha incrementato di 557.000 euro le risorse contro lo spreco alimentare per l’annualita’ 2019/2020 che, in questo modo, ammontano a un totale 2.560.000 euro.

    I soggetti destinatari dei contributi sono i dieci enti non profit che si occupano di raccolta e distribuzione di prodotti alimentari e che sono gia’ stati ammessi al finanziamento.

    “La proposta – ha spiegato l’assessore alle Politiche sociali, abitative e Disabilita’, Stefano Bolognini – risponde all’interesse regionale di sostenere e sviluppare un sistema radicato di raccolta e distribuzione delle derrate alimentari, con particolare attenzione alla capillarita’ delle attivita’ e alla diffusione delle esperienze su tutto il territorio lombardo”.
    “L’obiettivo – ha aggiunto l’assessore all’Agricoltura, Alimentazione e Sistemi verdi Fabio Rolfi – e’ consentire la piena realizzazione sul territorio delle attivita’ di raccolta e distribuzione delle eccedenze alimentari ai fini della solidarieta’ sociale”

    Articolo precedenteA Cusago il 7 giugno l’imperdibile spettacolo di fuoco, Lumièrie
    Articolo successivoA Magenta nasce Open Cafè, format lanciato da Young Effect