Da Regione Lombardia 1.500.000 euro ai volontari di Protezione Civile

    132

     

    MILANO – 1,5 milioni di euro su base triennale per potenziare l’efficienza e l’efficacia dell’operatività del sistema di Protezione civile di Regione Lombardia. Le ha stanziate la Giunta regionale con una delibera, proposta dall’assessore al Territorio e Protezione civile Pietro Foroni.

    “Si tratta – ha spiegato l’assessore Foroni – di fondi importanti e strategici per mantenere efficienti le circa 900 organizzazioni di volontariato di protezione civile delle province lombarde che operano nelle situazioni di emergenza e in fase preventiva. Attraverso un piano triennale su quattro province per volta, andiamo a coprire l’intero fabbisogno, acquistando attrezzature e provvedendo alla manutenzione di mezzi e dotazioni fondamentali per le operazioni di soccorso”.
    Nel dettaglio, le risorse sono pari a 500.000 euro per ogni annualità del triennio e saranno ripartite sulle province di Lodi, Bergamo, Brescia e Varese (2019), di Como, Cremona, Mantova e Sondrio (2020), di Lecco, Milano, Monza e Brianza, Pavia (2021). I contributi sono a fondo perduto per il 90% delle spese ammissibili per un tetto massimo di spesa per progetto sino a 27.000 euro. Al bando, che sarà aperto dal primo agosto e si chiuderà 12 settembre, possono partecipare gruppi comunali e intercomunali di volontariato e associazioni
    Articolo precedenteMiss Italia 80 farà tappa a Trecate
    Articolo successivoGrandine e black out, a Magenta è Notte buia.. a metà