CronacaNewsTerritorio da vivere

Da Lucrezia: un autunno tra bolliti e cassoeula

Inoltre per le vostre cerimonie, approfittate della location stupenda di Castel Archinto a Robecco sul Naviglio

ROBECCO SUL NAVIGLIO –  E’ ormai arrivato l’autunno e coi primi freddi,  al ristorante “Da Lucrezia” a Castellazzo De Barzi (Robecco sul Naviglio) si possono gustare i piatti tipici stagionali. A partire dalla mitica “Cassouela Lucrezia” che viene preparata tutti i giorni – la prenotazione è consigliata – simbolo della tradizione culinaria lombarda.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

E poi l’altro “pezzo forte” della stagione: i brasati, magari accompagnati da una polenta fumante. Ma Alfredo Oggioni e la sua squadra vi aspettano con una proposta davvero ricca e abbondante di primi: dai tortelloni alla Lucrezia, ai gnocchi verdi con fonduta di Castelmagno e miele, fino ad un ottimo risotto coi funghi porcini, giusto per citare alcune portate.

Come secondi potrete proseguire con un rollè di Faraona farcita con demi glasse al timo e maggiorana cotta a bassa temperatura, oppure con una taglia di manzo con spumone di burro caffè de Paris. Se volete invece continuare con il pesce anche qui – pur durante il periodo autunnale e invernale – trovate sempre un vasto assortimento. Dal branzino, al salmone laccato o perché no, un  ottimo fritto di totani.

Leggendo i commenti che piovono sulla pagina facebook  www.facebook.com/ristorantedalucrezia/ il leit motiv che va per la maggiore è “Garanzia di qualità e professionalità”. Lo avete scritto voi, cari lettori, e noi non possiamo che associarci. Con un ultimo consiglio: state pensando a dove andare per la prenatalizia della vostra azienda o dove organizzare una cerimonia per una speciale ricorrenza? Anche su questo fronte, se scegliete il ristorante Da Lucrezia, avrete fatto la scelta migliore. Perché potrete optare tra la tradizionale location di Castellazzo De Barzi e quella suggestiva di Castel Archinto a Robecco in riva al Naviglio Grande.  A voi la scelta, con un’unica certezza: comunque sia ne uscirete sempre più che soddisfatti.

(I.P.)

(*nelle foto sotto Castel Archinto a lato in evidenza Alfredo Oggioni con un gradito ospite, il cantante Umberto Tozzi)

Tag
Vedi Altro

Redazione

Redazione Ticino Notizie

Potrebbe Interessarti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi