Curzio Trezzani: ‘300mila euro dalla Regione per le sponde del Naviglio’

    114

     

    MILANO –  Dopo l’approvazione del mio emendamento a luglio al bilancio di Regione Lombardia, oggi la Giunta regionale Fontana ha approvato la delibera per il rifacimento delle sponde del Naviglio Grande per un totale di 300 mila euro. Un risultato straordinario in soli pochi mesi di legislatura che permetterà al Consorzio Est Ticino Villoresi di far partire i lavori per il rifacimento delle sponde, evitando così le piccole esondazioni a cui abbiamo assistito negli scorsi mesi di piena, rilanciando così un vero tesoro della Lombardia frutto del genio di Leonardo”.

    Così ha commentato Curzio Trezzani (Lega), Presidente della VII Commissione del Consiglio regionale lombardo nonché ex sindaco di Boffalora Sopra Ticino la DGR n°625 “Nuovi interventi e misure relativi ai navigli nell’ambito della convenzione tra regione lombardia e consorzio di bonifica est ticino villoresi per attività da svolgersi su parti del reticolo idrico principale e per la fruizione delle vie navigabili del sistema dei navigli milanesi del 28 febbraio 2018”. “Ringrazio l’Assessore di Regione Lombardia Claudia Terzi per l’impegno portato avanti – ha continuato Trezzani – che permetterà lo stanziamento dei fondi, un aiuto concreto che dimostra come la nostra Regione sia attenta ai problemi del territorio. I Navigli, in particolare il Naviglio Grande, sono una parte fondamentale della storia e della vita dei nostri paesi di provincia, oltre che di Milano, ed è compito nostro curarli e valorizzarli al meglio”.

    Articolo precedenteLegnano, ciclo di incontri dell’Azione Cattolica
    Articolo successivoMagenta, raccolta rifiuti anticipata per la Milano Torino