NewsPolitica

Cuggiono: Perletti a casa, Trezzani la ringrazia e ammonisce: “Gli elettori si ricorderanno di chi…”

Giovedì sera l'epilogo con la sfiducia in Consiglio comunale

CUGGIONO – “Innanzitutto c’è da fare un ringraziamento al sindaco Maria Teresa Perletti, che in questi mesi difficili ha continuato a lavorare per Cuggiono e Castelletto, nonostante i continui sgambetti e i bastoni fra le ruote messi da chi è stato eletto insieme a lei per governare. E bene ha fatto a presentarsi a testa alta in Consiglio comunale, così tutti sappiamo i volti e i nomi dei responsabili, anzi irresponsabili, della sfiducia a questa giunta, a partire dai componenti della lista “Prima Cuggiono e Castelletto”.

(La coalizione che ha sostenuto il Sindaco Perletti ma che poco alla volta si è sgretolata fino alla sfiducia dell’altra sera in Consiglio comunale)

 

Del resto quando si parla solo di nomine e di chi avrebbe dovuto fare il vicesindaco, e mai di programmi e di proposte per il proprio paese,  è chiaro che non si ha interesse a mandare avanti un’amministrazione comunale. Siamo fiduciosi che i cittadini di Cuggiono e Castelletto terranno bene a mente tutto questo, ricordandosi chi ha lavorato per il bene di tutti e chi invece ha voluto pensare solamente a se stesso“.

 

 

È quanto ha dichiarato in una nota Curzio Trezzani, consigliere regionale e commissario della Lega di Cuggiono, sulla mozione che in Consiglio comunale, nella serata di giovedì 13 febbraio, ha sfiduciato il sindaco Perletti. 

Tag
Vedi Altro

Redazione

Redazione Ticino Notizie

Potrebbe Interessarti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi