NewsPolitica

Crisi tessitura. Trezzani e Zanzottera: “Regione tuteli lavoratori con ogni mezzo”

Presentata interrogazione in Consiglio regionale

SANTO STEFANO TICINO – “Bisogna tutelare  i lavoratori dello stabilimento sito a Santo Stefano Ticino della Tessitura di Nosate con ogni mezzo possibile, Regione Lombardia è al loro fianco“.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

È quanto dichiara il consigliere regionale della Lombardia Curzio Trezzani (LEGA)presentando un’apposita interrogazione all’Assessore regionale competente in merito alla chiusura della tessitura e che vede coinvolte 105 persone che dal primo aprile vedranno attivata la cassa integrazione straordinaria.  Tessiture di Nosate s.p.a. ha il proprio stabilimento a Santo Stefano Ticino, nel magentino, su una superficie di nove mila metri quadrati e si occupa di produrre tessuti grezzi per l’arredamento.

Massima solidarietà ai dipendenti, spiace sentire queste notizie – continua Trezzani – soprattutto perché solo a dicembre l’azienda aveva compiuto i 90 anni di vita e sembrava godesse di buona salute. L’interrogazione in Regione serve proprio per cercare di scongiurare che tutti i lavoratori della Tessitura dal 1 aprile restino a casa senza un impiego“.

Sulla vicenda è intervenuto anche Alessio Zanzottera, vicesindaco di Santo Stefano:  “Tutta l’amministrazione stefanese è vicina ai lavoratori e seguiamo con attenzione l’intera vicenda. Il sindaco, a nome di tutta la giunta comunale, è in contatto coi sindacati. Faremo il possibile per evitare che tanti lavoratori e lavoratrici dal mese prossimo restino senza il proprio posto di lavoro”.

Tag
Vedi Altro

Redazione

Redazione Ticino Notizie

Potrebbe Interessarti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi