Economia/LavoroNews

Crisi Grancasa, Cecchetti : “Chiesto a governo tutele per lavoratori Legnano, Nerviano, Pero”

Approvato l'ordine del giorno della Lega

LEGNANO – “La vertenza di Grancasa ha la massima attenzione della Lega. Auspichiamo anche un forte impegno da parte del governo, da oggi in poi, per arrivare alla tutela dei livelli occupazionali sul territorio. L’approvazione del nostro ordine del giorno al decreto sulle crisi aziendali, su cui il governo ha espresso parere favorevole, è un risultato importante ottenuto dalla Lega a favore dei lavoratori degli stabilimenti di Legnano, Nerviano e Pero e delle loro famiglie che da mesi vivono in un clima di totale incertezza sul loro futuro“. Lo dichiara il deputato Fabrizio Cecchetti, vicecapogruppo vicario della Lega alla Camera .

 

 

 

Dopo l’annuncio di licenziamento collettivo – sottolinea l’esponente leghista – per cento dipendenti del gruppo, scattato la scorsa primavera a livello nazionale, la Lega si è subito attivata partecipando a tutti i tavoli al Mise, sui territorio con enti locali, parti sociali e sindacali. Ora ci aspettiamo che il governo apra un tavolo di confronto che porti al rilancio di Grancasa e altri gruppi del settore, anche facendo ricorso agli incentivi previsti dal Dl Crescita, varato con la Lega al governo, evitando il licenziamento collettivo e tutelando al massimo i livelli occupazionali sul territorio. Il governo deve intervenire con urgenza su un’impresa i cui vertici si sono in questi mesi dimostrati sordi alle richieste dei lavoratori, che invece hanno dimostrato grande senso di responsabilità, di solidarietà tra colleghi e un grandissimo attaccamento a un’azienda, radicata sul territorio da trent’anni”.

Tag
Vedi Altro

Redazione

Redazione Ticino Notizie

Potrebbe Interessarti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi