CronacaNews

Crescono del 7% i morti sulle strade della Città Metropolitana di Milano

 

MILANO – Crescono del 7,4%, tra il 2017 e il 2018, i morti sulle strade della Citta’ metropolitana di Milano.

Il maggior numero di decessi si registra tra pedoni e motociclisti. In particolare, durante il 2018, e’ rimasto pressoche’ invariato dall’anno precedente il numero sia degli incidenti stradali con lesioni alle persone (-0,7%), sia dei feriti (-1,1%). Ci sono stati 13.803 sinistri (erano 13.905 nel 2017), 116 decessi (108 l’anno prima) e 18.346 feriti (nel 2017 erano 18.557). La tendenza di medio-lungo periodo, invece, e’ decisamente positiva: dal 2001, infatti, si e’ sostanzialmente dimezzato il numero di incidenti (-49,5%), morti (-52,7%) e feriti (-51,6%).

   Sono i dati emersi dall’indagine di PoliS-Lombardia “L’incidentalita’ sulle strade della Lombardia nel 2018”, che restituisce il quadro degli incidenti stradali con lesioni avvenuti in Lombardia nel corso del 2018.
Dei 116 morti complessivamente registrati sulle strade della Citta’ metropolitana di Milano, 34 sono conducenti o passeggeri di autovetture (erano 33 nel 2017 e 36 nel 2016). Tuttavia, la categoria piu’ a rischio mortalita’, in crescita rispetto agli anni precedenti, e’ quella dei pedoni (37 morti nel 2018, 32 nel 2017 e 26 nel 2016), seguiti dai motociclisti (26 vittime nel 2018, 27 nel 2017 e 35 nel 2016) e ciclisti (10 decessi nel 2018 12 nel 2017 e 9 nel 2016).
Tag
Vedi Altro

Redazione

Redazione Ticino Notizie

Potrebbe Interessarti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi