‘+++ Covid, i numeri di ATS Milano per le RSA: positivi sotto allo 0,2% e zero morti per cinque settimane di fila

    170

    MILANO  –  Per 5 settimane consecutive la percentuale di casi sospetti o accertati Covid tra gli ospiti delle Rsa (Residenze sanitarie assistenziali) delle province di Milano e Lodi è inferiore allo 0,2%. A riferirlo è l’Ats Città metropolitana di Milano che ha reso noti i dati del report ‘Flusso Covid Rsa’ aggiornato al 12 maggio 2021, secondo cui risultano 17 casi su 13.761 ospiti (alla data di rilevazione) che vivono nelle Rsa, ovvero lo 0,12%. Sempre secondo il rapporto, non ci sono nuovi decessi tra gli ospiti per sospetto o accertato Covid, in struttura o in ospedale, per la quarta settimana consecutiva.

     

    La diminuzione dei contagi è iniziata già da dicembre – spiega l’Ats – e, in maniera più decisa, dalla fine di gennaio 2021. “Segno che la campagna vaccinale, in particolar modo per i cittadini Over 70, sta già facendo vedere risultati importanti”, evidenziano dall’Agenzia di tutela della salute.

     

    “Questi dati – spiega Walter Bergamaschi, direttore generale di Ats Città metropolitana di Milano – sono la dimostrazione della validità degli effetti della campagna vaccinale adottata dalla Regione Lombardia ma anche certamente del lavoro di condivisione con i gestori delle Rsa per mantenere alta l’attenzione sulle misure di sicurezza, volte alla riduzione dei rischi di contagio”.

    Articolo precedenteConfcommercio: parte “I Love Shopping” per i giovedì sera coi negozi aperti a Magenta
    Articolo successivoGuillaume Jolit nuovo Direttore Comunicazione Prodotto Renault