CronacaNews

Costruiamo insieme la Legnano del futuro

Convegno in "Leone da Perego" mercoledì 14 novembre

LEGNANO – Quale sarà  la direzione che Legnano prenderà nel l’immediato futuro?  Un fatto è certo: parlarne è cosa buona e giusta e, soprattutto, portandosi dietro una parola d’ordine precisa: insieme. E proprio unendo le due parole “Legnano” e “Insieme”  è stato organizzato un convegno in programma mercoledì 14 novembre dalle 9 alle 17 al palazzo “Leone da Perego” di via Gilardelli.Il territorio del Legnanese– si legge nella presentazione –ha attraversato i forti mutamenti di questa fase storica segnata dalla grave crisi economica che ha impoverito  il tessuto sociale ma che ha stimolato gli attori del welfare a sviluppare interessanti innovazioni, dall’avvio dell’azienda consortile So.Le a diverse progettazioni  sperimentali  messe in campo dal terzo settore“. E il convegno vuolemettere a fattor comune le spinte positive di tutti gli attori coinvolti“. Insomma, Legnano per tutti e tutti per Legnano.

 

Nella consapevolezza che nessuno possa chiamarsi fuori dal disegno futuro di una società dal robusto passato storico, tanto da trovare posto anche nel testo dell’inno nazionale,  ma desiderosa di guardare avanti per regalarsi nuove conquiste. La parte mattutina sarà moderata da Marco Cribioli del coordinamento del terzo settore legnanese. Dopo l’introduzione di Ilaria Ceroni, assessore alle politiche sociali del comune, e  i saluti del sindaco Giambattista Fratus, interverranno Marco Brunod dell’Università della Bicocca per parlare di “costruire insieme il welfare di domani” e Gino Mazzoli dello studio Praxis su “una comunità che genera welfare“.   Questo abbraccerà la fascia temporale compresa tra 9 e 12.30, non meno densa di contenuti la sessione pomeridiana. Dalle 13.45 alle15 si parlerà di”Quale welfare per la nostra comunità” con Valeria Negrini, portavoce del forum terzo settore della Lombardia, Virginio Brivio, presidente di Anci Lombardia e Claudia Sala, direttrice dell’ azienda consortile di Vimercate. A moderare il tutto sarà Valerio Pedroni del coordinamento terzo settore legnanese. Dalle 15 alle 16.15 l’attenzione si sposterà alla costruzione del welfare sul territorio legnanese vero e proprio con gli interventi dell’assessore ai servizi alla persona di Villa Cortese Giambattista Bergamaschi, del direttore dell’azienda So.Le Fabio Clerici, con Dafne Guida e Alberto Fedeli del coordinamento terzo settore legnanese e Salvatore Forte, ex consigliere comunale ed esponente della fondazione Ticino Olona. Modererà in questa fase l’assessore ai servizi sociali del comune di Rescaldina Enrico Rudoni. Infine Franca Meraviglia, presidente del tavolo politico legnanese, tirerà le fila della corposa giornata di dibattito.

 

Cristiano Comelli          

Tag
Vedi Altro

Redazione

Redazione Ticino Notizie

Potrebbe Interessarti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi