CronacaNews

Corsico, la GDF sequestra 62mila litri di gasolio di contrabbando

 

CORSICO –  I finanzieri del Gruppo di Milano e della Compagnia di Corsico hanno sequestrato circa 62mila litri di gasolio di contrabbando di provenienza estera, che sarebbe stato commercializzato in nero nel nostro Paese. Lo ha annunciato la stessa guardia di finanza, spiegando che il sequestro di un autoarticolato su cui erano trasportati circa 26mila litri di gasolio e un’autocisterna con altri 36mila litri, è stato fatto nell’ambito di un’operazione finalizzata al contrasto al traffico di gasolio dell’operazione “Oilman” coordinata dalla procura di Milano.

“Per tentare di giustificare il trasporto di oli minerali era stata predisposta documentazione falsa, che da subito è apparsa sospetta agli investigatori non solo per il tipo di prodotto dichiarato ma anche per le date riportate, l`incoerenza del tragitto previsto e per l`indicazione tra i destinatari anche di un`impresa la cui attività risultava cessata“, si legge in una nota diffusa dalle fiamme gialle, che ha precisato che i tre autotrasportatori a bordo dei mezzi sono stati denunciati per i reati di sottrazione all’accertamento e al pagamento dell’accisa sui prodotti energetici.
Uno dei mezzi pesanti, provenienti dal Portogallo, era tra l`altro sprovvisto della segnaletica prevista per il trasporto di prodotti infiammabili.

Tag
Vedi Altro

Redazione

Redazione Ticino Notizie

Potrebbe Interessarti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi