Corsico, caccia al ‘pirata’ che ha investito bambina di 8 anni. Appello della Polizia Locale

    105

     

    CORSICO – Ennesimo grave incidente, lungo le strade del sud ovest Milanese. Ed è caccia aperta all’ennesimo ‘pirata’.

    L’analisi di un frammento dello scooterone potrebbe dare una svolta alle indagini per identificare il pirata della strada che la sera di venerdì 9 agosto ha travolto una bambina di otto anni a Corsico.
        La Polizia locale, che segue le indagini, ha infatti trovato sul luogo dell’incidente un frammento della moto che verra’ esaminato per cercare di risalire al proprietario.
    QUESTA mattina la madre della piccola, che era con lei la sera dell’incidente, verra’ risentita dagli agenti per cercare di avere qualche dettaglio in piu’.
       Intanto la Polizia locale di Corsico ha lanciato un duplice appello: uno ai cittadini che in quel momento si trovavano in via Sant’Adele, chiedendo loro di contattare la centrale per fornire qualche eventuale informazione; l’altro al pirata della strada perche’ si presenti spontaneamente: in questo caso per lui potrebbero esserci delle attenuanti.    Intanto la bimba di otto anni rimane ricoverata in neurorianimazione all’ospedale San Raffaele, in prognosi riservata.
    Fonte-Ansa
    Articolo precedenteTicino Notizie NON va in ferie, ma quasi.. Fino al 25 agosto
    Articolo successivoSi tuffano nell’Adda, due sudamericani in ospedale ma fuori pericolo di vita