NewsPolitica

Corrado Passera? E’ già.. passato

 

MILANO – Corrado Passera è molte cose: politico, banchiere, già ministro del governo Monti

A Febbraio 2014 ha lanciato il progetto politico Italia Unica. A Gennaio 2015 Italia Unica è diventata partito. Il 6 Giugno dello stesso anno ha annunciato la sua candidatura a sindaco di Milano. Sabato pomeriggio, dopo neanche un anno, la rinuncia e l’appoggio a Parisi, candidato del centro destra.

Così lo definiva Selvaggia Lucarelli su Il Fatto Quotidiano: “Corrado Passera, fino a qualche anno fa, sembrava una personcina sobria. Uscito dal loden di Mario Monti, pareva il signore educato che si alza sul tram per far sedere la donna incinta. Pareva il marito abitudinario che, prima di addormentarsi, legge ‘Dipiù-tv’ in vestaglia, per sapere quando danno il commissario Rex in replica. Pareva uno di quei signori metodici che ogni settimana aspettano l’uscita in edicola di ‘Costruisci il tuo veliero’. Poi non si sa come e perché ha sbroccato. O meglio, si sa pure: gli è venuta la fregola, dopo il suo ministero, di continuare a fare politica, solo che ha sempre l’aria di quello che sta in pattine sul terrazzo a innaffiare i gerani”.

passera

Pochi giorni fa nostro scriveva così, sul suo sito internet: ‘’prendo atto che gli altri candidati si stanno rendendo conto che il nostro programma sta riscuotendo un grandissimo interesse in città e che è molto più forte del loro. La figura di un sindaco indipendente attira molti cittadini, noi continuiamo per la nostra strada, andiamo avanti con un nostro programma coraggioso per dare soluzioni ai problemi dei milanesi”. Imperiale.

Immediata la puzza di bruciato. Così dichiara Riccardo De Corato, Fratelli d’Italia: “Questa decisione quanto ci costa? Senza polemica, non credo che quello di Passera sia un regalo. E se sono stati presi impegni a nome di tutti, credo che tutti dovrebbero conoscerne i contorni”. Sintesi perfetta.

La Treccani così definisce il termine ‘paraculo’: “comunemente e in senso figurato, paraculo è chi sa abilmente, e con disinvoltura, volgere a proprio favore una situazione, o fare comunque il proprio interesse”.

Marco Crestani

 

Tag
Vedi Altro

Redazione

Redazione Ticino Notizie

Potrebbe Interessarti

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi