Corbetta: subito dimesso l’operaio caduto al cantiere

238

CORBETTA È stato subito dimesso dall’ospedale San Carlo di Milano l’uomo di 58 anni che ieri è caduto dall’altezza di circa un metro e mezzo a Corbetta.

Al momento dell’infortunio il cantiere di via Monte Pasubio era chiuso. L’uomo è scivolato, ma atterrando in piedi il colpo è stato decisamente attutito.

Tanto è vero che la sala operativa del 118 ha inviato sul posto ambulanza e automedica, non ritenendo necessario l’intervento dell’equipe dell’elisoccorso. Precisazioni importanti che abbiamo doverosamente riportato.

Articolo precedente+In Austria vola il Partito della Birra: terzo classificato alle Presidenziali..
Articolo successivoStoria (e vita) di Luigi Amicone, ‘anarcoresurrezionalista’