Corbetta, sorpreso con una bici rubata mentre guarda il Giro d’Italia: denunciato per ricettazione

111

 

CORBETTA – Tantissima gente ad applaudire le atlete che hanno preso parte all’ultima tappa del Giro d’Italia femminile ospitata da Corbetta. Centro storico invaso da migliaia di persone e qualche bicicletta presa di mira dai ladri. Non quelle, preziosissime, delle squadre iscritte alla tappa. Ma quelle della gente che si accalcava a bordo strada per assistere al passaggio della corsa. E’ successo che una bella bicicletta di cui era stato denunciato il furto è stata trovata in possesso di un ragazzo. La teneva, tranquillamente, in corso Garibaldi. Avvistato dai carabinieri di Corbetta, impegnati nel garantire il servizio di sicurezza, il giovane di nazionalità egiziana, è stato identificato e accompagnato nella caserma di via Trento per accertamenti. Ha detto di non saperne nulla del fatto che la bicicletta fosse stata rubata, ma i militari hanno proceduto alla denuncia a piede libero dell’uomo per il reato di ricettazione.

Articolo precedentePerché difendere i vaccini significa proteggere non solo i nostri figli ma anche la democrazia
Articolo successivoAmazon, Buccinasco e Lombardia: in arrivo 1.700 posti di lavoro