Corbetta, sabato 8 si torna a teatro con Gilles Villeneuve

    50

     

    SABATO 8 FEBBRAIO ORE 21
    Sala Polifunzionale, Corbetta
    di Riccardo De Benedetti
    con Cinzia Brogliato
    scenografia Marzia Cassandro e Francesca Biffi
    regia Claudio Tettamanti

     

    CORBETTA – Cosa spinge un uomo a sondare i limiti delle possibilità umane sfidando altri uomini/gladiatori tra le curve delle piste/arene? Perché una moglie dovrebbe sopportare tutto lo stress di dover mantenere unita una famiglia? Noi crediamo in un amore con la “A” maiuscola capace di competere e superare i motorizzati mostri d’acciaio, anzi, le moderne bighe trainate da mille cavalli infuriati.

    Alla fine di tutto però cosa rimane? Quando l’uomo viene trasfigurato in mito, quando il suo corpo vivo trasmuta in un involucro di carne morta, cosa resta?
    Forse per tenere testa a un cavallo di razza c’è bisogno di un cavaliere equamente forte. Una Amazzone in grado di crescere due figli da sola, con un occhio ai pannolini e uno puntato sull’ombra rosso sangue del Demone della velocità.

    Il secondo appuntamento della Stagione Teatri Aperti si apre quindi con la storia di Gilles Villeneuve, uno tra i piloti più amati nella storia della Formula 1. Continua così, con uno spettacolo intenso e spinto al limite fisico e psicologico dalla bravissima Cinzia Brogliato, la Nuova Stagione 2020 di Teatri Aperti, portata avanti da Associazione Culturale il mosaiko e realizzata con il contributo del Comune di Corbetta.

    La Stagione è denominata “Appunti di viaggio”, perché, come affermano Francesca Magistroni e Alessandro Stellacci, “è un viaggio che vogliamo fare insieme al pubblico, attraverso il teatro, nell’umano. Abbiamo iniziato con il racconto di un’Eva moderna con Rita Pelusio, con una bella risposta del pubblico corbettese e non solo e continuiamo con un’altra attrice di teatro, Cinzia Brogliato, che calca da anni i palcoscenici milanesi e ci racconta da moglie la storia di Gilles Villeneuve, e infine Marco Baliani, attore italiano noto in tutto il mondo che porta a Corbetta il sua cavallo di battaglia, Kohlhaas, uno spettacolo che ha fatto più di 1000 repliche! Un intermezzo a Carnevale per bambini e in chiusura uno spettacolo di Mosaiko Teatro, un corale sulla vita, la famiglia, le anime che lottano e sognano, con il testo di un drammaturgo moderno tra i più importanti, Jon Fosse.”
    Di seguito il programma, la locandina dell’evento dell’8 febbraio e quella della stagione.

    Sabato 8 febbraio ore 21
    Il demone della velocità, Gilles Villeneuve
    Cosa spinge un uomo a sondare i limiti delle possibilità umane sfidando altri uomini/gladiatori tra le curve delle piste/arene? Perché una moglie dovrebbe sopportare tutto lo stress di dover mantenere unita una famiglia? L’amore?
    di Riccardo De Benedetti
    con Cinzia Brogliato
    scenografia Marzia Cassandro e Francesca Biffi
    regia Claudio Tettamanti

    Domenica 23 febbraio ore 16 – Teatro Bambini
    Allegria Pinocchio
    Spettacolo comico d’ attore mino clown sulle tappe della crescita
    Con Roberto Carlos Gerbolés e Massimo Zatta
    Testo e regia: Silvia Priori
    Costumi: Primavera Ferrari
    Compagnia Teatro Blu

     

    I biglietti possono essere acquistati da: Hello Cafè and Books, via Madonna 14- Cartoleria Punto e Virgola, via Mazzini 11- Idraulica Ragusa, Via Villoresi, 33 o sul sito www.ilmosaiko.it

    Articolo precedenteLancia masso da 8 chili a Vicolungo: giovane arrestato dalla Polizia di Novara
    Articolo successivo‘Ecco come avvengono i controlli anti virus cinese a Malpensa’