NewsPolitica

Corbetta. Piano Urbano della Mobilità Sostenibile. Parte il processo partecipativo e la Sinistra canta vittoria

RICEVIAMO & PUBBLICHIAMO DA CORBETTA  – “La settimana scorsa, domenica 26 maggio, ha avuto luogo a Corbetta un fatto socialmente importante: la giornata senz’auto regala emozioni e colpi di scena, con in pista associazioni, volontari e studenti di tutte le età, sotto la regia della “Città dei bambini”.

Questa iniziativa faceva seguito a quella del 5 maggio scorso, la tradizionale e partecipata “Bimbinbici”. Effettivamente – in entrambe le occasioni – tanti cittadini di tutte le età, gente motivata a lanciare un messaggio di speranza : in quegli spazi finalmente liberi e accoglienti, la qualità della vita può solo stabilmente migliorare.

E’ altresì vero che tanti cittadini avevano partecipato il giorno prima all’altro evento: la processione mariana. Anche qui un successo di partecipazione per tanti fedeli e oltre 20 associazioni, avvenuto grazie ad una collaborazione strategica tra Comune e Parrocchia che hanno fatto squadra proprio il giorno prima della giornata elettorale europea. Pensiamo che ci sia un forte legame tra i 3 eventi menzionati (giornata senza auto, bimbinbici e processione); momenti di folle di cittadini, così diversi ma entrambi finalmente liberi di prendere possesso ,per qualche ora, di vie, piazze, cielo, strade di città senz’auto e pericoli vari, con aria più pulita, priva di rumori ma piena di voci, musica e ‘silenzi’. 

Dopo ventuno edizioni della “giornata senz’auto” (e non sappiamo quante processioni e bimbinbici), e dopo varie promesse pubbliche è giunto il momento per l’AC attuale di dimostrare la sua capacità di passare “dalle parole ai fatti”… L’8 Giugno è passato giusto 1 anno dall’ articolo dal titolo emblematico: “Corbetta sulle due ruote come Amsterdam“. Era la presentazione a mezzo stampa (ribadita sulla “Voce di Corbetta”), del “Piano Urbano della Mobilità sostenibile”, a cura dell’attuale AC …Parole ‘difficili’ per dire che l’obiettivo era quello di “rendere la nostra città più a misura di bicicletta e pedoni”. Ma ciò non vuole dire fare ciclabili senza un piano di mobilità complessivo, che riguardi auto, camion, moto, carrozzine, pedoni bambini, adulti, lavoratori…TUTTI NOI, insomma. Un “Piano Integrato”, come riconosce la stessa AC.

Ecco, noi pensiamo che i cittadini dei tre eventi citati, non aspettino altro. MA c’è un punto fondamentale, una parola d’ordine tanto cara a noi di Sinistra: la PARTECIPAZIONE dei cittadini e delle sue aggregazioni nel territorio (associazioni).

Il PIANO, per avere successo e concretizzazione – dice l’AC – deve essere “… caratterizzato dalla rilevanza e priorità del processo partecipativo, teso a porre al centro le persone e la soddisfazione delle loro esigenze di mobilità” (dal DOCUMENTO DI INDIRIZZO DEL PIANO DI MOBILITA’ SOSTENIBILE dell’AC).

Ormai ci siamo.

FINALMENTE DA DOMANI (come da manifestino allegato) – dopo le ripetute insistenze della SINISTRA a partire proprio dal Giugno 2018 – INIZIANO I PRIMI 2 INCONTRI , il 13 e il 20 giugno 2019 ore 20:30 presso il Comune.

Confidiamo che l’AC abbia fatto “girare l’informazione” …..>>

 

 

Tag
Vedi Altro

Redazione

Redazione Ticino Notizie

Potrebbe Interessarti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi