Corbetta: ladri armati di fiamma ossidrica entrano al Rebar Cafè

92

CORBETTA Ancora un locale pubblico preso di mira dai ladri. Ancora danni e disagi per chi lavora. Questa volta è successo a Corbetta nella notte tra domenica e lunedì quando una banda di malviventi ha raggiunto via Verdi, dove è ubicato il Rebar Cafè. Si sono aperti un varco alla porta di ingresso tagliandola con la fiamma ossidrica. Una volta all’interno hanno arraffato merce di vario genere per poi scappare.

“E’ stato più il danno che ci hanno creato che il bottino”, hanno commentato dal locale di via Verdi. Ai titolari non è rimasto altro da fare che allertare i carabinieri arrivati sul posto per il sopralluogo di rito. Ad indagare sono i militari della stazione di Corbetta. Naturalmente i ladri sono riusciti ad agire indisturbati nel cuore della notte. Anche se si tratta di una via che conduce al centro della città, nessuno ha notato o sentito qualcosa di sospetto.

 

Articolo precedenteLega primo partito anche a Trecate: la soddisfazione di Alessandro Pasca
Articolo successivoAbbiategrasso, sosta gratuita per le auto elettriche. La misura durerà 6 mesi